Corso Coordinatore Sicurezza

Il corso intende formare la figura del coordinatore per la sicurezza nei cantieri. Obiettivo generale è la preparazione dei partecipanti ad attuare e garantire la sicurezza nei cantieri, attraverso la predisposizione di piani coerenti con l’opera da realizzare, con l’attuazione della sorveglianza e di eventuali azioni correttive. I Coordinatori acquisiranno conoscenze sul sistema normativo e sui rischi specifici, competenza su tecniche costruttive, capacità di predisporre un Piano di Sicurezza e Coordinamento, un Fascicolo di prevenzione, di verificare un PO della Sicurezza e un Piano di Montaggio Ponteggi.

I Coordinatori svilupperanno competenze analitiche (individuazione rischi) progettuali
(tecniche costruttive, materiali impiegati, tecnologie) organizzative (pianificazione lavori e modalità organizzative) e di verifica (compatibilità del -PSC- con l’andamento dei lavori)

Il corso è rivolto a coloro che, in possesso dei requisiti di cui all’ art. 98 comma 1 del Testo Unico sulla sicurezza e salute sul lavoro, intendono assumere il ruolo di Coordinatore per la sicurezza in cantiere in fase di progettazione ed esecuzione. I destinatari dovranno essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

• Ingegneria
• Architettura;
• Geologia;
• Scienze forestali o agrarie;
• Diploma di geometra, di perito industriale, di perito agrario o di perito agrotecnico.

MODULO 1 – GIURIDICO 28 ORE

• La legislazione di base in materia di sicurezza e di igiene sul lavoro; la normativa contrattuale inerente gli aspetti di sicurezza e salute sul lavoro; la normativa sull’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;

• D.L. 231/01 modelli organizzativi sicurezza, appalto LL.PP. e responsabilità;

• Il Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare riferimento al Titolo I. I soggetti del Sistema di Prevenzione Aziendale: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali. Metodologie per l’individuazione, l’analisi e la valutazione dei rischi;

• La legislazione specifica in materia di salute e sicurezza nei cantieri temporanei o mobili e nei lavori in quota. Il titolo IV del Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;

• Le figure interessate alla realizzazione dell’opera: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili
e penali, la disciplina sanzionatoria e le procedure ispettive;

• La legge quadro in materia di lavori pubblici ed i principali decreti attuativi;

• La CCNL in edilizia. Il ruolo degli Enti bilaterali. Attività di partecipazione dei lavoratori. Libretto formativo.

MODULO 2 – TECNICO 52 ORE

• Rischi di caduta dall’alto. Ponteggi e opere provvisionali;

• L‘organizzazione in sicurezza del Cantiere. Il cronoprogramma dei lavori;

• Gli obblighi documentali da parte dei committenti, imprese, coordinatori per la sicurezza;

• Le malattie professionali ed il primo soccorso;

• Il rischio elettrico e la protezione contro le scariche atmosferiche;

• Il rischio negli scavi, nelle demolizioni, nelle opere in sotterraneo ed in galleria;

• I rischi connessi all’uso di macchine e attrezzature di lavoro con particolare riferimento agli
apparecchi di sollevamento e trasporto;

• I rischi chimici e biologici in cantiere;

• I rischi fisici: rumore, vibrazioni, microclima, illuminazione;

• I rischi connessi alle bonifiche da amianto;

• Rischi movimentazione manuale dei carichi;

• I rischi di incendio e di esplosione. Antincendio ed emergenze;

• I rischi nei lavori di montaggio e smontaggio di elementi prefabbricati;

• I dispositivi di protezione individuali e la segnaletica di sicurezza.

MODULO 3 – METODOLOGICO/ORGANIZZATIVO 16 ORE

• I contenuti minimi del piano di sicurezza e di coordinamento, del piano sostitutivo di sicurezza e del piano operativo di sicurezza;

• I criteri metodologici per: a) l’elaborazione del piano di sicurezza e di coordinamento e l’integrazione con i piani operativi di sicurezza ed il fascicolo; b) l’elaborazione del piano operativo di sicurezza, POS e DUVRI; c) l’elaborazione del fascicolo; d) l’elaborazione del P.I.M.U.S. (Piano di Montaggio, Uso, Smontaggio dei ponteggi; e) la stima dei costi della sicurezza;

• Teorie e tecniche di comunicazione, orientate alla risoluzione di problemi e alla cooperazione; teorie di gestione dei gruppi e leadership;

• I rapporti con la committenza, i progettisti, la direzione dei lavori, i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;

• Elaborazione del rischio elettrico e la protezione contro le scariche atmosferiche;

• Elaborazione del rischio negli scavi, nelle demolizioni, nelle opere in sotterraneo ed in galleria;

• Elaborazione dei rischi connessi all’uso di macchine e attrezzature di lavoro con particolare riferimento agli apparecchi di sollevamento e trasporto;

• Elaborazione dei rischi chimici in cantiere.

MODULO 4 – PRATICO 24 ORE

• Esempi di Piano di Sicurezza e Coordinamento: presentazione dei progetti, discussione sull’analisi dei rischi legati all’area, all’organizzazione del cantiere, alle lavorazioni ed alle loro interferenze;

• Stesura di Piani di Sicurezza e Coordinamento, con particolare riferimento a rischi legati all’area, all’organizzazione del cantiere, alle lavorazioni ed alle loro interferenze. Lavori di gruppo;

• Esempi di Piani Operativi di Sicurezza e di Piani Sostitutivi di Sicurezza;

• Esempi e stesura di fascicolo basati sugli stessi casi dei Piano di Sicurezza e Coordinamento;

• Simulazione sul ruolo del Coordinatore per la Sicurezza in fase di esecuzione.

Il corso ha una durata di 120 ore in modalità Audio-Video-Conferenza, più successivo esame finale.

La frequenza del corso di aggiornamento per coordinatori della sicurezza nei cantieri prevede il rilascio dell’attestato partecipando al 90% delle lezioni.

E’ possibile scaricare, direttamente dal proprio account personale, le dispense e il materiale didattico fornito dai Docenti.

INFORMAZIONI

Per info e prenotazioni si prega di contattare il numero 0882 600353

Isaf Consulting

Indirizzo

Via Umberto Fraccacreta, 34, 71016 San Severo FG

Contatti

Email : info@isafconsulting.com

Orari ufficio

Dal lunedì al venerdì

8.30 – 13.00 | 15.30 – 19.00

Seguici sui social